skip to Main Content

E tu? Che Wedding Cake sei?

 

La data del grande evento si avvicina e per gli sposi è arrivato il momento di decidere quale torta nuziale offrire ai propri ospiti …

Ebbene si … il dilemma “QUALE WEDDING CAKE SCELGO?”

Ciò che consiglio sempre alle mie coppie è di affidarsi ad un bravo cake designer che, oltre a saper fare le decorazioni deve essere in primis un pasticcere provetto. Di solito sono direttamente i catering che propongono questa figura. Il dolce che sceglierete ovviamente andrà assaggiato nella prova menù, che a volte può essere a pagamento altre volte gratuita, dipende dalla filosofia aziendale in cui vi imbattete.

Oltre ad essere buona, la wedding cake deve essere anche bella!

In questa prima settimana di agosto, ormai conclusasi, la nostra redazione è attiva per fornirvi tutte le informazioni necessarie per arrivare preparati al momento della scelta del dolce nuziale.

I trend ci offrono tantissime mode e modelli di wedding cake, ma prima di analizzarli insieme, sappiate che non siete obbligati a scegliere per forza una torta nuziale vera e propria!

I cake pops e cup cake come sostituti della torta nuziale.

Si tratta di deliziose palline di torta ricoperte con cioccolato e decorate con zuccheri colorati, la loro forma tonda ricorda quella dei lecca lecca. Il loro impasto è fatto di pan di spagna, amalgamato con della confettura, nutella, mascarpone. Si formano delle polpettine  che si copriranno con cioccolato fondente, al latte o bianco. Il vostro cake designer potrà sfoderare tutta la sua fantasia nel decorare i cake pops con della pasta di zucchero, granelle varie, cioccolato fuso, utilizzando magari colore e disegni che richiamano il tema del vostro wedding.

Una nota dolente … spesso al posto del pan di spagna, si usa come impasto dei cake pops, il composto di farina, zucchero e burro morbido. Per chi non sia amante, come me, di dolci burrosi, assicuratevi, parlando con il vostro cake designer, che utilizzando come impasto il pan di spagna non si comprometta il risultato estetico del cake pops.

Accanto a queste simpatiche palline si possono affiancare dei buoni cup cake. Di solito questo tipo di torta scomposta è formata nella parte superiore da una piccola tortina, indispensabile per il famoso gesto del taglio della torta.

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

Volete optare per una torta nuziale scomposta?

E’ una torta presentata su un tavolo decorato a tema. Richiama, per la maggior parte delle volte, lo stile del wedding, e può essere formata da semifreddi, diversi tipi di dolce.. semplicemente si tratta di una torta divisa in monoporzioni contenute in barattolini, vassoi, bicchierini…

Ovviamente, se optaste per questa scelta, dovrete ricorrere ad una finta wedding cake per il taglio della torta. Qui potete sbizzarrirvi con ciò che volete offrire ai vostri ospiti!

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

Questa seconda opzione permette di ricorrere a dolci tradizionali per i propri ospiti, ed allo stesso tempo soddisfare le proprie esigenze se si optare per un dolce dalle decorazioni particolari.

Ma adesso veniamo alle wedding cake.

Le tipologie sono principalmente due: monopiano e  multipiano.

La torta monopiano, è la classica torta che si sviluppa, come si intuisce, su un unico livello ed è la più tradizionale.

Un classico intramontabile, irresistibile se decorata con gusto e bravura. E’ adatta ad un matrimonio dove gli invitati sono numerosi.  Se la torta diventasse troppo estesa diventerebbe anche sgradevole da vedere.. in questo caso fatevi realizzare quel modello scelto in piccolo solo per voi, o delle giuste dimensioni scenografiche, agli invitati andranno altre piccole porzioni in più.

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

Quello che vi dicevo … se la torta risulta troppo grande rischia di diventare una torta da prima comunione  quindi … attenzione!!!

 

(foto Pinterest)

Questo tipo di torta può essere composta da pan di spagna, da pasta di zucchero… sbizzarritevi secondo i vostri gusti.

Vogliamo essere più scenografici per farci scattare foto memorabili al taglio della torta? Allora dovreste optare per una torta multipiano!

Questo tipo di torta si differenzia da quella all’americana perché i vari strati non poggiano l’uno sull’altro, bensì sono tenuti insieme da una struttura multi braccia. Anche con questo tipo di torta si può ricorrere all’impiego del tradizionale pan di spagna e si possono creare bellissime decorazioni, simmetrie ed asimmetrie di forme. E’ quella che ho visto più spesso nei matrimoni a cui ho assistito ed in cui ho lavorato.

Quindi …. Una garanzia di gusto che di estetica!

 

(foto Pinterest)

Se desideraste una wedding cake scenografica, dalle forme morbide ed armoniose, con importanti decorazioni quasi perfette allora dovete ricorrere all’ingrediente pasta di zucchero, tipico delle torte all’americana.

Sono le classiche torte dei film e della favole; Strutturate su più piani di morbido pan di spagna appoggiati tra loro, ricoperti di crema o pasta di zucchero. Decorate con perle, cascate di fiori o con qualsiasi altra cosa vi venga in mente, è una tipologia di dolce che, a mio avviso, predilige più l’estetica che il gusto. C’è da dire però, che le decorazioni fatte in pasta di zucchero da un bravo cake designer sono qualcosa di irresistibile.

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

Nessuno vi impedisce di ricorrere a fiori veri per le decorazioni, ma sarà necessaria tanta panna! Assicuratevi che piaccia!

 

(foto Pinterest)

ED ORA PASSIAMO DAL GUSTO AL MOOD

Le tipologie di wedding cake più in voga, con mood d’oltreoceano, come spesso studiamo nella nostra redazione, sono:

Ruffle Cake

Naked Cake

Drip Cake

Water Color Cake

Le Ruffle Cake sono delle torte in pasta di zucchero dalla forma arricciata in basso  e liscia in cima, dal grande effetto scenografico.

Quindi il concetto è il solito … più si da spazio all’effetto scenografico più la nostra wedding cake sarà ovviamente ricoperta di crema di burro! In questo dolce l’effetto decor è tutto.

 

(foto Pinterest)

Le Naked Cake, come dice il nome, sono delle torte nude, che non prevedono  i classici rivestimenti con creme, glasse, pasta di zucchero o altro.  La su principale caratteristica è il tipo di farcitura e di decorazione  che la accompagna. Possono essere decorate con fiori veri, pasta di zucchero o in wafer paper. Sappiate però che, anche in questo caso, sarà necessario scegliere un impasto a base di burro per la struttura portante, che manterrà la base umida senza dover ricorrere ad una bagna.  Infatti bagnare il dolce, in questo caso, vorrebbe dire dare meno forza alla struttura portante, aumentando il rischio che il dolce non sia visivamente ben compatto o che addirittura collassi.

Una Naked Cake può essere anche composta solo da strati di pan di spagna farciti, risultando visivamente scomposta, meravigliosa ed irresistibile.

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

Le Drip Cake o torte gocciolanti, sono delle torte molto scenografiche, ai cui lati cadono delle belle goccioline. Ha origine nel mondo anglosassone ma si è affermata con successo anche nel nostro bel paese.  Questa torta ha la caratteristica di essere alta, dato che le gocce cadenti devono risultare ben visibili. Ripiena di crema e ricoperta e stuccata con crema di burro si prepara per una decorazione semplice ma scenografica.

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

Le Watercolor Cake sono delle torte  ricoperte di fondant bianco, il quale viene decorato rigorosamente con la tecnica dell’acquerello. Si ritraggono soprattutto fantasie di colori, fiori, che oltre che disegnati, possono essere anche in rilievo. Dal punto di vista strutturale la torta è simile alle precedenti, dalle quali differisce completamente per la decorazione. Questa tecnica di decorazione è stata presa in prestito dal mondo del tattoo. Sono un vero must del 2018, insieme alle partecipazioni in stile acquarello floreale.

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

 

(foto Pinterest)

Un consiglio importante che do anche alle mie spose… per lasciare un gusto di chic nel vostro matrimonio cercate ciò che io definisco i richiami e fateli affiorare delicatamente nei vari elementi che compongono il vostro matrimonio, dall’allestimento, alle partecipazioni, dal tableau al cartoncino del menù, dal segnaposto alla wedding water color cake… un fiore stilizzato che ritorna, un colore, un tratto distintivo sotto svariate e delicate dorme, del vostro amore. Cercate di utilizzare, nelle decorazioni colori ed elementi che richiamino il vostro wedding mood ed il successo sarà assicurato.

Qui in redazione siamo in fermento sul prossimo articolo da suggerirvi.

Seguiteci, e se avete domande, scriveteci!

Buona estate a tutte voi!

R

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Close search
Carrello
Back To Top